barcellonaBarcellona, città piena di mistero, folklore e soprattutto cultura. Una di quelle città che ti restano nel sangue, ti arricchiscono la vita, ti fanno vedere il mondo in modo diverso.

Dire cosa visitare a Barcellona è un dilemma, in ogni angolo trovate architettura, musei, case, vie, sculture, luoghi da ammirare e di cui approfondire la conoscenza. Oltre al magnifico mare e il caldo sole di cui potrete godere sulle magnifiche spiagge della città.

Cercherò di farvi un piccolo elenco tra cui potrete scegliere o forse partire per visitare Barcellona e le sue meraviglie, anche se poi vi farete sicuramente prendere la mano e troverete nuovi itinerari ogni volta, questa non è una città da programmabile ma una città imprevedibile!

Passeggiare nelle Ramblas, grande viale alberato, costeggiato da negozi , bar, ristoranti locali è tipico nel capoluogo catalano. Quello che non tutti sanno è che il grande viale su cui passeggiano un tempo era un fiume che prosciugatosi è stato trasformato regalando alla città questo caratteristico luogo di incontro e divertimento che si estende dalla Piazza di Catalunya fino ai piedi della Statua di Cristoforo Colombo.

I viali pedonali sono più di uno in realtà ed ognuno ha una sua storia ed un suo nome che lo contraddistingue, ma in ognuno potrete godere dello spettacolo offerto dai numerosi artisti di strada che vi faranno divertire e stupire con il loro talento e la loro fantasia.

Tra le varie Rambles non perdete la Rambla de flores in cui sarete sommersi dai profumi e dai colori dei meravigliosi fiori che crescono floridi in questa città dal clima ideale.

Nel centro della città vi ritroverete nel quartire Gotico, Barri Gòtic , qui sorgono le costruzioni più antiche di Barcellona, dalla muraglia romana del medioevo alla maestosa Cattedrale dedicata a Sant Eulalia e il Palacio del Obispo , Palazzo del Vescovo. Vi ritroverete a camminare per le strette vie di questo antico quartiere come se foste in un labirinto dal quale non vorreste più uscire, vista la bellezza artistica, oltre ai tanti negozietti tipici e ai localini deliziosi in cui ristorarsi e godersi il fascino magico del luogo.

Se vi piace l’allegra confusione dei mercati non potete rinunciare a recarvi al mercato della Boqueria di Barcellona, il più grande mercato. Tra i numerosi banchetti ordinati troverete sicuramente molte cose interessanti che vorrete fare vostre oltre all’ottimo cibo, frutta e verdura freschissime e coloratissime che vi consiglio vivamente di provare soprattutto se alloggiate in casa privata e dovete prepararvi i pasti gustatevi queste delizie del palato sentirete tutto il sapore e il calore di questo paese del sole.

Per quanto riguarda i musei c’è l’imbarazzo della scelta, ve ne elenco qualcuno in breve.

Museo Picasso, Fundaciò Mirò, Museo d’historia de la ciutat del Barcelona,

Museo Nacional D’art de Catalunya, Museo del Futbol Club Barcellona, Museo d’arte contemporanea, Museo Maritim Avenida de las Drassanes, Museo della Scienza, Giardino Botanico di Barcellona.

Ce n’è per ogni gusto!

Se si visita la Spagna non si può non pensare al tipico ballo spagnolo, il passionale flamenco, ma in realtà Barcellona, capoluogo catalano va orgoglioso della sua tipica danza, la Sardana che potrete sicuramente osservare ed anche danzare nelle feste popolari e folkloristike. Non negatevi il divertimento di provare questa allegra danza di gruppo, fatevi guidare dai danzatori del luogo e divertitevi!

Prima di lasciare la città non potete mancare di visitare la Magica Fontana che si trova sulla Colina del Montjuc, dove potrete di un’incredibile gioco di acqua e luci di diverso colori che si esibiranno per voi come ballerini fatati animati al ritmo della musica.

Il Parco Guell dell’architetto catalano Antoni Gaudì, è una città-giardino trasformato in parco pubblico è aperto tutto l’anno ed è uno dei simboli di Barcellona. Realizzato agli inizi del 900 ha un aspetto fiabesco, realizzato dall’architetto seguendo i profili naturali del territorio e lasciando via libera alla sua fantasia utilizzando ampiamente mosaici, sculture, rappresentazioni di animali fantastici, fontane e colonne a forma di tronco d’albero. Integrato perfettamente nella natura circostante è una vera è propria creazione che vi porterà in una dimensione completamente sconosciuta e fantastica. Imperdibile e indimenticabile!

Marketing

cell.Italia  +39 3471098290
fisso Italia +39 070 8898070
Email info@helpviaggi.com
Londontransfers di Andrea Serra
London 181 King's Cross Road
Italy Quartu Sant Elena ( Ca )
P.I 03019790926 REA 240304

Contattaci

logo

Assistenza italiana all'estero.
E' un servizio Londontransfers

NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Per saperne di piu'

Approvo